30 Ottobre Crete Senesi-Abbazia di Monte Oliveto Maggiore-Pienza-Sant’Anna in Camprena - Amici in movimento GliAmiciDellAngelo

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

30 Ottobre Crete Senesi-Abbazia di Monte Oliveto Maggiore-Pienza-Sant’Anna in Camprena

Archivio fotografico > 2016
Crete Senesi
Le Crete senesi sono la zona a sud-est della città di Siena, che include i territori comunali di Asciano, Buonconvento, Monteroni d'Arbia, Rapolano Terme, San Giovanni d'Asso e Trequanda, tutti in provincia di Siena.
Abbazia di Monte Oliveto Maggiore
L’Abbazia di Monte Oliveto Maggiore si trova nella provincia di Siena. Costruita nel 1319 da Giovanni (Bernardo) Tolomei, da Ambrogio Piccolomini e da Patrizio Patrizi, è occupata della Congregazione Benedettina Olivetana. Una delle funzioni più vecchie dell’Abbazia era quella del ricovero ospedaliero. La Via Francigena che passava vicino all’Abbazia era percorsa da viandanti che potevano fermarsi per trovare riparo, conforto, giaciglio, ristoro ed anche cura di malattie e acquisto di medicinali.
Montalcino (annullata causa traffico intenso)
Giorno di festa e sagra del Tordo con  4-5 Km di coda per salire in città. Rischiavamo di non vedere le alte mete.
Pienza
è un piccolo borgo nel sud della Toscana, nella famosa Val d'Orcia, assolutamente da visitare. Si trova a circa 20 km a est di Montalcino e qualche km ad ovest di Montepulciano nella bellissima regione della Val d'Orcia a sud di Siena, tra soffici e poetiche colline e favolosi panorami. Pienza gode di una posizione davvero strategica arroccata sulla cima ad un colle, che domina tutta la valle dell'Orcia con una vista mozzafiato.
Questo incantevole borgo è ampiamente conosciuto come la città "ideale" del Rinascimento, creazione del grande umanista Enea Silvio Piccolomini, diventato poi Papa Pio II. Piccolomini aveva le possibilità economiche e l'influenza per poter trasformare il suo umile villaggio natio, Corsignano, in quella che riteneva dovesse essere una città utopica, che avrebbe dovuto incarnare i principi e la filosofia dell'età classica e del grande Rinascimento italiano. Il progetto venne realizzato dall'architetto Bernardo detto il Rossellino, sotto la guida del grande umanista Leon Battista Alberti. In soli 3 anni venne realizzato un complesso di bellissimi ed armoniosi palazzi: la Cattedrale, la residenza papale o Palazzo Piccolomini, il Comune, e l'incantevole piazza centrale.
Sant’Anna in Camprena
A pochi passi da Pienza, nello scenario campestre più incantevole che possiate immaginare, si trova il Monastero di Sant'Anna in Camprena. Nella sonnecchiosa quiete riposa su un colle tra le crete senesi e la Val d'Orcia
questo complesso monastico costruito dai frati benedettini nel XV secolo. Protetto dalla vista da una florida vegetazione, questo gioiello può passare inosservato; è, dunque, bene fare attenzione all'indicazione della strada sterrata che corre lungo filari di alti cipressi. Imboccandola vi ritroverete dinanzi a questo antico rifugio monastico, noto nel passato come casa di cura in cui sono stati accolti l’infermiera Hana e il celebre Paziente inglese, Laszlo de Almansy, durante le riprese del pluripremiato film di Anthony Minghella. Non c'è che dire, questo luogo è una vera bellezza da Oscar ! E chiunque può soggiornare nelle stanze dove hanno recitato Juliette Binoche e Ralph Fiennes dal momento che questo edificio ospita da poco un agriturismo.
Coop-fi, spesa per la cena
Abbiamo la cattiva abitudine di cenare tutte le sere.

 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu