Maggio da Boffalora fino alla diga di Panperduto e ritorno in MTB - Amici in movimento GliAmiciDellAngelo

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Maggio da Boffalora fino alla diga di Panperduto e ritorno in MTB

Archivio fotografico > 2018
E' una classica uscita del  nostro "repertorio". 63Km da Boffalora seguendo il Naviglio fino alla centrale di Panperduto che deve il suo nome, dicono, alle enormi spese per lo scavo dei canali, non ripagate dai benefici ottenuti; chi allude a scavi realizzati mediante il contributo forzoso di mano d'opera che non aveva così il tempo di procurarsi il pane quotidiano. C'è chi ritiene anche che la denominazione sia da ricollegare al rischio di ribaltamento cui andavano incontro le imbarcazioni che trasportavano merci in quella tratta del fiume Ticino, nelle vicinanze dell'abitato Maddalena di Somma Lombardo, dove ci sono ancora dei salti d'acqua. Con il ribaltamento dell'imbarcazione si perdeva il carico ed il guadagno della giornata, cioè il pane.
Ci incontriamo al casello della MI-TO Marcallo-Mesero per le 8:45, proseguiamo per il parcheggio di Boffalora, montiamo e partiamo.
Un luogo tranquillo dove poter fare una bella pedalata e respirare aria pulita. Il percorso si snoda lungo le sponde del Naviglio costeggiato da ville signorili, con uno splendido contesto verde. Ci siamo fermari a pranzare all'osteria del ponte  di Castelletto.
alle 15:30 eravamo tutti a casa.
 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu