Maggio Giugno Valtellina in MTB - Amici in movimento GliAmiciDellAngelo

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Maggio Giugno Valtellina in MTB

Archivio fotografico > 2020
Sentiero Valtellina, la pista ciclabile lungo il fiume Adda, collega Bormio a Colico con un percorso lungo 114 Km.
Per “Festeggiare” la fine del Lockdown e non potendo uscire dalla propria regione si è rispolverato questo bel giro. Nel Maggio 2017 avevamo, per la prima volta, pedalato in queste zone.
 
Domenica 31 Maggio
Ci incontriamo al parcheggio della stazione dei treni di Morbegno in via Ghislanzoni ore 9,30.
Il primo percorso prevede di arrivare fino a Sondrio lungo la ciclabile costeggiando il fiume Adda.
Il percorso passa per le piccole frazioni di Campovico, Paniga e Desco per giungere all'attraversamento dell'Adda ad Ardenno. Oltrepassato il torrente Masino (a sinistra visibile l'imbocco della Val Masino ) si continua sull'argine di un grande invaso artificiale fino a raggiungere il comune di Colorina. Da qui in avanti il sentiero entra ed esce da zone boschive presenti a fianco del fiume. In prossimità del comune di Caiolo il tracciato passa a fianco del campo da Golf e di un piccolo aeroporto. Presenti in questa zona maneggi ed un allevamento di struzzi. Giunti in prossimità di Albosaggia di raggiunge una passerella pedonale oltrepassata la quale si trovano le uscite per l'abitato di Sondrio.
Una volta a Sondrio, sosta pranzo veloce e caffè nella bellissima piazza Garibaldi. durante la degustazione decidiamo di aumentare il livello di difficoltà del nostro tour. Saliamo di quota e percorriamo un tratto della via dei terrazzamenti fino a Tirano.
Prima salita infinita e poi una serie di saliscendi non proprio tranquilli. Ci siamo giocati tutte le energie della giornata ma ne è valsa la pena.
Un bellissimo percorso nel cuore della Valtellina, tra vigneti e patrimoni culturali che ne raccontano la storia e la vita. Da ripetere percorrendolo per intero.
Arrivati a Tirano, le signore raggiungono il B&B situato a Tovo di S. Agata e noi maschietti prendiamo il treno, con bici a seguito per tonare a Morbegno a recuperare le auto e tornare a Tovo dove ci aspetta una bella doccia e un buon piatto di pizzoccheri.
 
Lunedì I° Giugno
Ci attende un bel giro da Tovo di S. Agata a Bormio con giro della città e pausa pranzo con pennica al sole dove per la presenza di un bel vento frizzante ci siamo leggermente ustionati. Lo stesso vento che ci ha accompagnato lungo tutto il percorso di ritorno.
Il percorso in andata propone una serie di belle salite non da poco. Il ritorno è pressoché tutto in discesa a conferma della fatica che devi fare salendo. per la sera giro  e cena a Grosio.

Martedì 2 Giugno
Il gruppo si divide Eli ed Enrico tornano a casa.
Noi quattro decidiamo di effettuare un ultimo giro. Si è parlato di Mortirolo…
Ma per mancanza di tempo, questa è la scusa più plausibile che mi è venuta, si è deciso di rimandare l’impresa a data da destinarsi.
il sentiero dei castelli o parte di esso è il giro che si è deciso di fare, dopo un attenda disamina a “Cazzum”. Partiamo da Tovo di S. Agata direzione Mazzo di Valtellina. Non trovando l'innesto alla ciclabile decidiamo di dirigerci direttamante al castello di Grosio tramite una gustosa salitona. Scendiamo, puntando alla torre di Vione dove ci siamo trovati ad affrontare un single track non proprio facile.
Imbocchiamo una stradina asfaltata tutta salita e tornanti prima di cominicare ad avere le visioni ci siamo fermati. Stavamo salendo in direzione alpe Salina 2.174 mt. Anche questa meta si è deciso di rimandarla a data da destinarsi. Discesa verso Lovero dove, visto l’orario ed il caldo si è deciso di ritornare verso il B&B dove caricare le bici le borse e dirigersi verso casa, ma prima ci siamo fermati a mangiare un buon gelato a Tirano.
Una tre giorni bellissima, nonostante mancavano elementi importanti del gruppo. Da replicare a settembre, con una logistica diversa.                                            
31 Maggio
1 Giugno
2 Giugno
 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu